Modulo 6

modulo 6

Modulo 6 è la continuità di un programma di alta tecnologia sviluppata dalla BONGIOANNI con l’obiettivo di realizzare segati senza refili.

Il centro di lavoro modulo 6 combina le lavorazioni tipiche della refilatrice con quelle della multilame. I refili vengono cippati mediante l’utilizzo di due teste canter contrapposte, a movimento indipendente. Dalle lame circolari si ottengono segati di dimensioni variabili. Il profilo della tavola da lavorare viene rilevato dai sensori laser e per ogni tavola il sistema propone uno schema di taglio ottimizzato.

Caratteristiche tecniche

L’impianto è composto da due teste operatrici contrapposte, a movimento indipendente.

Su ogni testa è montato un canter, al centro del quale sono installati due mandrini telescopici porta lame, a comando indipendente.

Sul mandrino esterno può essere montata una lama, mentre sul mandrino interno possono essere montate più lame circolari.

Il posizionamento dei mandrini avviene attraverso motori brushless.

L’impianto è gestito da un software di ottimizzazione con differenti livelli di priorità.

Vantaggi nell’utilizzo

  • Eliminazione dei refili (chips)
  • Esecuzione di tagli multipli longitudinali in automatico, con differenti livelli di priorità, secondo il tipo di tavola
  • Integrazione del sistema MODULO con l’impianto segatronchi
  • Elevata produttività

Scheda Tecnica

  Modulo 6 - 150 Modulo 6 - 205
Lunghezza massima della tavola 6500 mm 6500 mm
Larghezza massima della tavola 800 mm 800 mm
Altezza massima di taglio 150 mm 205 mm
Altezza minima di taglio 18 mm 18 mm
Fresatura massima per ogni canter 120 mm 120 mm
Velocità di avanzamento 0-100 m/min 0-100 m/min

Catalogo

modulo 6 catalogoModulo 6

Gallery

modulo 6 gallery 01modulo 6 gallery 02modulo 6 gallery 03modulo 6 gallery 04modulo 6 gallery 05modulo 6 gallery 06