REF/4 – Refilatrice

La refilatrice REF/4 è un vero e proprio centro di lavoro.

E’ composta da due teste operatrici contrapposte.

Su ogni testa sono montati due mandrini telescopici porta lame circolari.

Permette di ottenere tavole e quadrotti nello stesso tempo.

I quattro assi controllati e indipendenti permettono il suo inserimento in un impianto automatico, completamente flessibile e altamente produttivo.

Il profilo della tavola viene rilevato da sensori laser posti in ingresso alla refilatrice.

Caratteristiche tecniche

Su ognuna delle due teste operatrici sono montati due mandrini porta lame indipendenti.

Sul mandrino interno si può montare una lama circolare, mentre sul mandrino esterno si possono montare più lame circolari.

Il posizionamento dei mandrini avviene attraverso motori brushless, con trasmissione del moto mediante viti cromate a ricircolo di sfere.

La struttura è in acciaio stabilizzato.

Vantaggi nell’utilizzo

  • Possibiltà di produrre, nello stesso tempo, sia tavole che quadrotti secondo la dimensione della tavola in ingresso
  • Software studiato per ottenere prodotti in base alle differenti priorità stabilite dall’utilizzatore
  • Misurazione, allineamento e introduzione automatica delle tavole
  • Funzionamento senza operatore

Scheda Tecnica

  REF/4
Lunghezza massima della tavola 6000 mm
Altezza massima di taglio 100 mm
Larghezza massima di passaggio 900 mm
Larghezza massima di refilatura 700 mm
Lunghezza minima della tavola 2000 mm